Alla scoperta dell’ Anello ciclabile dei Colli Euganei

Oggi 3 Giugno è la Giornata mondiale della bicicletta, nata per sensibilizzare la popolazione sull’utilizzo di questo mezzo ecologico, sano e divertente.

E noi vi invitiamo a salire in sella e partire per esplorare i nostri Colli Euganei lungo la E2, la pista ciclabile che circonda il perimetro del Parco Regionale dei Colli Euganei.

Avrete a disposizione circa 64 chilometri per ammirare i dolci pendii da tutte le angolazioni e per visitare le realtà di paese, castelli, chiese e ville che ancor oggi attirano visitatori da ogni parte d'Italia e del mondo.

L'itinerario segue vari corsi d'acqua, che in passato rappresentavano le principali vie di comunicazione, si presenta prevalentemente pianeggiante con solo una lieve salita in corrispondenza di Bastia fino al monte Sereo.

Il manto stradale è costituito da tratti asfaltati e brevi tratti sterrati, ma facilmente percorribili da mountain bike , city bike e da turismo.

L’intera pista ciclabile è percorribile durante tutto l’anno, ma certamente le stagioni calde sono i periodi più belli per godere del verde, dei colori e dei profumi offerte dai Colli Euganei.

Partendo dal nostro Hotel Petrarca Terme consigliamo la percorrenza in senso orario, quindi dirigetevi verso Battaglia Terme dove incontrerete subito il maestoso Castello del Catajo, dimora della famiglia degli Obizzi.

Poco oltre si arriva nel centro di Battaglia Terme, sede del Museo della Navigazione Fluviale.

Procedendo sull’argine lungo l’omonimo Canale ammirerete i colli alla vostra destra, scorgendo l’imponente Villa Selvatico e poco oltre il giardino di Villa Emo.

Si arriva così a Monselice (10 km dal nostro hotel), graziosa cittadina medievale dove è possibile visitare Castello Cini, il Duomo Vecchio e percorrere l'itinerario delle Sette Chiesette.

Proseguendo verso sud è possibile ammirare il panorama mozzafiato, le vaste distese dei campi coltivati e la vista delle imponenti mura della città di Este.

Attraversato il centro storico e il Duomo della città, la pedalata continua lungo il canale Bisatto fino a giungere a Cinto Euganeo; qui è presente un’ ex-fornace, sede del Museo geo-paleontologico Cava di Bomba, tappa d'obbligo per tutti gli amanti di pietre minerali e fossili.

Il percorso ciclistico continua verso il monte Lozzo dove è situato l'antico Castello di Valbona, per poi proseguire verso Vo' Vecchio, famosa per Villa Contarini-Venier.

Si prosegue poi verso Bastia di Rovolon seguendo le indicazioni verso Treponti, Praglia, Montegrotto.

Il paesaggio è contraddistinto da interminabili vigneti famosi per il vino moscato Fior d'Arancio.

Oltrepassato Treponti di Teolo è possibile raggiungere la maestosa Abbazia di Praglia, luogo di importante rilevanza storica e spirituale.

Seguendo la pista per altri 10 km tra campi soleggiati si farà ritorno in hotel dove vi attendono rigeneranti idromassaggi nelle nostre piscine termali, la giusta ricompensa per la vostra giornata sulle due ruote.

 

Hotel

Petrarca Hotel Terme
Piazza Roma 23
35036 Montegrotto Terme (PD) Italy
Phone: +39.0498911744
Fax: +39.0498911698
E-Mail: petrarca@hotelpetrarca.it

Newsletter

Iscriviti alla newsletter dell' Hotel Petrarca per ricevere direttamente le nostre offerte e promozioni!

captcha 

Please publish modules in offcanvas position.